Un Grande Classico, 240 km di bellezza e varietà ci porteranno a toccare luoghi noti e alcune sorprese.

Da Le Versegge Resort imbocchiamo la vecchia SS73 in un bosco di lecci che salendo attraversa Roccastrada e Monticiano; un balletto tra curve da terza marcia da interpretare con il mood che vi piace di più.

Immancabile sosta all’Abbazia di San Galgano, per poi riprendere verso Frosini, la Colonna di Montarrenti e la giù verso Colle val d’Elsa il paese dei Vetri vale una sosta lunga a piacere.

Pieghiamo per Monteriggioni ed entriamo nelle sue mura ottagonali per una sosta a pranzo poi, perché no Siena, la Piazza del Campo, la Torre del Mangia, il Duomo romanico- gotico che non hanno bisogno della nostra presentazione.

Proseguiamo per Taverne d’Arbia e da qui imbocchiamo la sp438 meglio nota come la strada delle Crete Senesi fino a d Asciano e poi San Giovanni, 30 km mozzafiato per le viste ma bellissimo da guidare.

Ci dirigiamo verso San Quirico per poi salire a Montalcino; le vigne che promettono Brunello ci faranno compagnia per molti chilometri e fermarsi in una Cantina è possibile e consigliabile per apprezzare come nasca questa eccellenza italiana

Scendiamo fino a Santangelo per imboccare la strada che attraverso Paganico ci riporta sulla SS73 per rientrare a Le Versegge Resort.

Se lo si desidera è possibile una deviazione ai meravigliosi borghi di Pienza e Montepulciano, ne vale la pena.

Distanza: 240 km
Durata: 6 ore (escluse soste)

Cosa è compreso

  • Albergo
  • Cena per tutti i giorni di presenza in Albergo menu fisso, maremmano creativo, vino della casa
  • Guida Motociclistica e assistenza sui percorsi
  • Lavaggio moto a fine giornata (self made)
  • Simpatia e chiacchiere a volontà

Cosa non è compreso

  • Trasferimento A/R Le Versegge Resort
  • Pranzi
  • Benzina
  • Assicurazioni
  • Biglietti / Ingressi luoghi di visita
  • Pedaggi e Traghetti

Responsabilità 

La Guida Motociclistica durante lo svolgimento di ciascun Giro assume il ruolo di orientamento e conduzione del gruppo sul percorso prescelto e di illustrazione delle attrazioni che si incontreranno lungo il percorso; di conseguenza alla stessa Guida non sarà imputabile alcun danno ai membri del gruppo stesso dovessero patire o cagionare a cose e persone durante la svolgimento dell’attività. 

Il rispetto del codice della strada durante  lo svolgimento dei Tour Motociclistici oggetto di questa offerta, e’ responsabilità del singolo partecipante guidatore il quale risponderà in prima persona  di eventuali sanzioni amministrative e penali come di qualsiasi danno da lui cagionato. 

In particolare durante le soste di ristoro giornaliere, l’organizzazione non includerà alcuna bevanda alcolica lasciando alla responsabilità di ciascuno il poterne acquistare e consumare durante il periodo di guida. Nella cena serale il vino sarà al contrario somministrato dal ristorante. 

Ciascun membro del gruppo prima della partenza di ciascun Giro è tenuto a rilasciare opportuna ed esplicita manleva per quanto sopra secondo un format che verrà fornito in tempo utile.